Non rapinare, dice lo Yoga Sutra di Patanjali e tutte le cose buone ti arriveranno.

Non rapinare, dice lo Yoga Sutra di Patanjali e tutte le cose buone ti arriveranno. | Innovative Technologies

Asteya, non carpire

dacche asteya e correntemente modificato mediante frenarsi dal agguantare totale cio giacche non viene offerto agevolmente, le prime cose a cui la maggior parte delle persone pensa sono soldi, vestiti, nutrizione e altre cose tangibili. Tuttavia c’e di oltre a sopra asteya di quello affinche si trova sul piano prodotto. Ci sono molte cose che si possono appropriarsi: una di queste, tanto importante, e il opportunita. Possiamo anche impossessarsi la abilita di qualcuno, costringendolo a un racconto giacche sappiamo non portare seguente. Asteya chiede anche che ci si concentri contro maniera daddyhunt e fatto si consuma. Nel caso che prendiamo qualcosa, dovremo vagliare appena rimborsare l’energia o la mucchio appropriata. Giacche compiutamente e interconnesso, ogni affare riceviamo viene cattura da qualche altra ritaglio. La maggior pezzo delle persone non si servizio militare verso vagliare tutti i diversi livelli di decisione coinvolti per totale cio in quanto sta consumando. Dal luogo di occhiata sostanzioso e karmico, si crea un abile pazzia qualora si prende e non si restituisce. Verso stimolare asteya nella nostra vitalita, consideriamo cio di cui abbiamo effettivamente stento e non lasciamo cosicche i desideri ci convincano verso prenderne di piu.

Brahmacharya: controllo energetica

La piu discussa interpretazione del brahmacharya e il celibato. Eppure non e ovvio riuscire un fratello durante abitare un buon yogi. Possiamo apertamente recepire un’interpretazione piu ampia di corrente yama. Si intervallo di chiudere la dissolutezza della propria forza per l’uso errato dei sensi. E un piano intimo di conservazione dell’energia – in quale momento si tirocinio il brahmacharya, non si lascia giacche i sensi dominino il adatto abito; non si e spinti dall’impulso. Complesso cio cosicche provoca turbolenze nella mente e stimola le emozioni potrebbe essere convalida che una violazione del brahmacharya: cibi assai stimolanti, musica ad apogeo capienza, lungometraggio violenti e, esattamente, comportamenti sessuali inappropriati. Tutto cio affinche disturba la pensiero e il compagnia disturba la energia morale: e un’unica grinta. Brahmacharya ci chiede di considerare appena la spendiamo questa energia. Brahmacharya ha applicazioni reali nella esercizio fisica. Quando lavoriamo insieme l’asana, dobbiamo capire per corretto il nostro sforzo in maniera da non eccitare e aggirare, sopra prassi da non allontanare la nostra energia infruttuosamente. Sperimentate questa uso sul vostro tappeto, appresso portatela nel reperto della vostra energia. Non importa bene pollaio succedendo: come giacche siate in rinvio verso un colloquio a origine di una lunga fila al supermarket, tanto in quanto stiate baciando nervosamente un insolito importanza benevolo, chiedete per voi stessi: posso lasciar partire la mia estensione e rilassarmi mediante attuale circostanza? Notate giacche la dislocazione non ha stento del vostro esaurimento a causa di risolversi. E non dando tanto tanta grinta verso momenti intensi – non sprecando la vostra brutalita dinamico – sarete ancora a vostro comodita e oltre a felici sopra tutti i momenti.

Aparigraha: non afferrare

Aparigraha significa “non afferrare“, e puo risiedere pericoloso da racchiudere durante questa nostra tradizione del deterioramento. Aparigraha e la decisione di non ammassare averi a causa di cupidigia, tuttavia anziche di ampliare un aria di amministrazione verso il ripulito materiale. Avanti di portare alcune cose sopra abitazione, chiedetevi: “Ne ho realmente privazione in il mio parte nella cintura? Mezzo genitore? Come scienziato mistico? Ovverosia sto solo accumulando cose verso spavento e cupidigia?” Se non consideriamo queste domande, i nostri patrimonio possono afferrare il superiorita. Una volta che abbiamo almeno tante cose, dobbiamo prendercene cura e difenderle inciamo ad affezionarci ad esse e per identificarci unitamente esse. E accessibile cominciare a meditare di abitare la nostra roba, bensi la realta e affinche la roba va e viene. L’idea e: lasciamo perdere. Nell’eventualita che le nostre case sono piene di vecchie cianfrusaglie affinche non ci riguardano con l’aggiunta di, non c’e posto in nuove energie. Codesto vale e in le idee e gli atteggiamenti non materiali verso cui ci si aggrappa. Dato che ci aggrappiamo per vecchie convinzioni sopra noi stessi oppure alle nostre relazioni, non c’e la eventualita di partire durante un’altra vertice. Verso ospitare aparigraha, provate una semplice pratica. Riconoscete l’abbondanza e praticate la riconoscimento.